Navigate / search

Prospettive dell’amore: Costellazioni Familiari Fenomenologiche

2 aprile 2016 (10:00-18:00)

Con Shobha Arturi

Che altro è l’amore se non comprendere e gioire che un altro viva, agisca e senta in maniera diversa e opposta alla nostra? Per poter superare i contrasti con la gioia, l’amore non li deve sopprimere né negare. Perfino l’amore di sé contiene come presupposto la non mescolabile dualità (o pluralità) in una stessa persona.
Da aforisma n. 75 “Amore e dualità” in “Umano troppo umano” – F. Nietzsche

Riguardando le nostre relazioni familiari, rivivendole, scoprendone nuove luci e nuove ombre, complessità inattese, amori detti in molti modi, apriamo alla possibilità di cogliere nuovi orizzonti per le relazioni attuali. Come in un gioco di specchi che allude all’infinito, il passato attraverso il presente si apre al futuro.

Il workshop si terrà a Firenze presso la Sede IGF in via del Guarlone 69 il 2 aprile 2016 (10:00-18:00)
Il Seminario è proposto nell’ambito delle attività della Scuola di Arti e Gestalt e patrocinata dall’IGF
È necessario prenotare per partecipare: 340 2298544. I posti sono limitati

Prenotati!

 

Validazione

Leave a comment

name*

email* (not published)

website